Miscele di taratura LAT header

Miscele di taratura LAT
Miscele di taratura LAT

Contattaci Gas Speciali

Miscele di taratura LAT

Il laboratorio Accreditato di Taratura, Centro LAT n° 143, nasce nel 2001 dal Laboratorio di Ricerca SIAD e dalla sua esperienza e competenza decennale nella preparazione ed analisi di miscele metrologiche riferibili.

Le miscele certificate Accredia del Centro LAT sono essenziali per chiunque voglia garantire una corretta catena di riferibilità all’interno delle proprie misurazioni: centri di taratura, laboratori di prova, aziende del settore ambientale e sanitario e qualsiasi sistema operante in regime di assicurazione qualità.

Accredia è l’unico organismo nazionale autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento e i risultati delle misure e delle tarature effettuate da un laboratorio accreditato sono riconosciuti internazionalmente, grazie agli accordi di mutuo riconoscimento stipulati fra gli enti di accreditamento.

Le miscele prodotte e le tarature effettuate dal Centro LAT SIAD sono riferibili ai campioni di Sistema Internazionale (SI) delle Unità di Misura ed hanno quindi valenza a livello internazionale.

Inoltre il Laboratorio è accreditato in qualità di Produttore di Materiali di Riferimento RMP n° 143. Il Centro LAT e il Produttore RMP sono frutto dell’evoluzione e del perfezionamento delle procedure SIAD attraverso cui si preparano le miscele di taratura.

Tipologia di accreditamenti:

Il Centro LAT SIAD è accreditato per le seguenti norme:

  • UNI CEI EN ISO/IEC 17025 per la taratura gravimetrica e analitica di miscele di gas e di apparecchiature per la misurazione analitica (dal 2001).
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17034 per la produzione di materiali di riferimento certificati (dal 2005).

Grazie a questi accreditamenti SIAD può produrre:

  • Miscele gassose tarate per via gravimetrica secondo la norma ISO 6142-1 e verificate per via analitica; si tratta delle miscele riferibili Accredia G-CGM e W-CGM.
  • Miscele gassose tarate per via analitica per confronto con altri campioni riferibili del Centro e del Produttore in accordo alla norma ISO 6143; si tratta delle miscele riferibili A-CGM.
  • Materiali di riferimento certificati (C-CRM) per via gravimetrica secondo la norma ISO 6142-1 con garanzia di stabilità certificata della miscela fornita.

Il produttore può garantire e dichiarare sul certificato la stabilità di queste miscele. Questa garanzia si basa sugli studi di stabilità che il Produttore RMP ha condotto fin dalla nascita del laboratorio e in modo sistematico dal 2004. Si utilizzano come campioni di taratura delle miscele LAT riferibili e la procedura di taratura è eseguita secondo la norma di riferimento ISO 6143.

Il Centro e il Produttore possono produrre miscele riferibili che possono essere utilizzate in ambito ambientale:

  • per il monitoraggio delle emissioni gassose in atmosfera;
  • per controllo della qualità dell’aria e degli ambienti di lavoro;
  • per monitoraggio delle emissioni industriali;
  • per il controllo delle emissioni dei veicoli e dei motori a combustione.

Inoltre, il Centro e il Produttore possono produrre miscele metrologiche riferibili e materiali di riferimento certificati:

  • con matrice metano, riproducendo la composizione del gas naturale;
  • contenenti composti solforati e odorizzanti del gas naturale;
  • per il controllo dei gas di raffineria;
  • contenenti alcool etilico per la taratura degli etilometri;
  • per il controllo delle concentrazioni di acqua nei gas.

Menù di Navigazione

Tabelle di accreditamento
Il Centro LAT N°143 e Il Produttore RMP N°143, a dicembre 2017, hanno ottenuto l’estensione dell’accreditamento da parte di Accredia. Questo traguardo consente al Centro e al Produttore di produrre nuove miscele riferibili.
Approfondimenti
Sono di seguito raccolte alcune pubblicazioni di SIAD, del Centro LAT e del Produttore RMP in merito alle miscele metrologiche riferibili e alla taratura strumentale.
Riferimenti normativi
Il Manuale Qualità e le procedure e le istruzioni operative del del Centro di Taratura LAT N° 143 e del Produttore RMP N°143 sono state redatte in conformità ad una serie di norme qui di seguito elencate.